> Home > Cosa visitare > Centri Storici


Visualizza sulla mappa

Marciano Marciano

CENTRI STORICI

Marciano

PROPONI INTEGRAZIONI O CORREZIONI
Per ricevere maggiori informazioni su questo luogo o per segnalare correzioni ed integrazioni all'argomento trattato compila il modulo sottostante:










RECAPITI E ORARI

Marciano


Biglietto da visita (vCard)


Sin dall'antichità l'area di Marciano assume una notevole importanza sia come eccellente zona agricola che come punto strategico. La presenza etrusca intorno al IV secolo a.C. è stata dimostrata da una ricca serie di ritrovamenti archeologici, uno dei quali, il bellissimo "Torso di Marciano", esposto al Museo Archeologico di Arezzo, è riconducibile all'egemonia che Chiusi esercita sul marcianese in epoca etrusca. In età romana il territorio è suddiviso da due illustri famiglie in "fundus Marcianus" e "fundus Rasinianus". Dalla prima famiglia eredita il toponimo, mentre si deve alla seconda l'introduzione della lavorazione dei "vasi corallini".
Le fortificazioni della città sono invece state iniziate dai Goti e dai Longobardi. Intorno al Mille si attesta la presenza di Marciano, che nel 1084 è parte dei possedimenti della Badia di San Quirico alle Rose, legata da saldi vincoli al vescovado di Arezzo. Nel frattempo sorge anche l'antica pieve di San Pietro in Agello, successivamente convertita in casa colonica, i cui resti si possono intravedere ancora oggi nella struttura dell'edificio.
Nel XII secolo Marciano, già libero comune, viene posto sotto l'autorità diretta di Arezzo e del suo potente vescovado, che provvede a munire il suo nuovo possedimento di un immenso impianto difensivo, costruendo mura, torri ed un nuovo cassero. Il dominio della curia aretina si eclissa alla fine del Trecento per lasciare il posto a Siena e poi a Firenze, nel 1384. La Repubblica inserisce Marciano all'interno della "comunitas" di Foiano nel 1417.
Nel 1439 la rocca di Marciano è presa d'assalto dalla masnada Bernardino della Carda, ma riesce a resistere. Nel 1554 avviene la famosa battaglia di Marciano, con la quale Firenze piega definitivamente la resistenza senese, assicurandosi il pieno dominio sul borgo e sulle altre aree del contado aretino contese alla città del palio. La città rimarrà fedele al Granducato Toscano in occasione dell'occupazione francese del 1799, ma parteciperà attivamente ai moti risorgimentali che daranno vita al Regno d'Italia.

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

Villa Scannagallo

FOIANO

Scannagallo è una antica villa padronale posta su una collina coperta d’olivi...

ALBERGO RISTORANTE DOMENICO

MONTE SAN SAVINO

L'Hotel Domenico elegante e confortevole vi accoglie in una struttura rinnovata recentemen...

ALBERGO RISTORANTE DOMENICO

MONTE SAN SAVINO

L'Hotel Domenico elegante e confortevole vi accoglie in una struttura rinnovata recentemen...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

IL CAFF╔ DELLE FARFALLE, di Biagini Stefania

MARCIANO

Piccolo locale di ristoro collocato sullastrada provinciale 25, che collega Monte San Savi...

LA ROCCA, Ristorante

LUCIGNANO

Benvenuti al Ristorante La Rocca, primo nel suo genere nella perla della Valdichiana, e sa...

LA MAGGIOLATA, di Frusciante

LUCIGNANO

All'interno del piccolo e fortificato borgo di Lucignano si trova il Ristorante La Maggi...